Curriculum efficace per studenti che hanno appena finito l’università e vogliono trovare lavoro: 4 elementi chiave

Il curriculum vitae serve a far incontrare due mondi apparentemente diversi, ma che non possono esistere l’uno senza l’altro. Da una parte ci sono i giovani alla ricerca di un lavoro, che magari hanno appena terminato l’università facendo un sacco di sacrifici in prima persona, e dall’altra le imprese.

I primi, che pur essendosi laureati in università non hanno molte conoscenze tecniche su come presentarsi, mentre le aziende ricevono centinaia di istanze, troppe per essere lette tutte e soprattutto tutte uguali. I responsabili delle risorse umane vogliono essere colpiti, cogliere la frase innovativa, quella che distingue il candidato dagli altri.

L’obiezione di chi ha appena finito la scuola (in questo caso università) e non ha esperienze da inserire riguarda proprio il contenuto. Infatti ciò che serve ora e farà breccia anche negli anni a venire sono le competenze, che vanno indicate nel modo giusto e avendo cura di evidenziare le caratteristiche più importanti in base al lavoro specifico per cui ci si candida.

Ci sono quattro elementi necessari e finalizzati a farsi notare dai responsabili delle imprese. Lo dicono gli esperti.

Le soft skills: non solo voti ed università

Le competenze che uno studente può inserire per presentare un curriculum efficace sono le competenze personali, spesso più importanti dell’esperienza. Si acquisiscono in vari contesti, compresi quello della scuola e dell’università, come in attività associative e di volontariato.

La prima è la capacità di lavorare in gruppo. All’interno dell’impresa si assumono persone provenienti da diversi contesti con l’obiettivo di unire caratteristiche e competenze diverse, facendole quindi operare in squadra. L’abilità di integrarsi con le altre persone, di partecipare alla suddivisione dei compiti e mettendo a disposizione le proprie conoscenze, condividendole con il team, senza voler primeggiare a tutti i costi.

L’altro aspetto che un curriculum efficace deve contenere, anche nel futuro, riguarda il problem solving ovvero la capacità di mantenere la calma di fronte alle difficoltà e a impegnarsi per trovare una soluzione, adoperando strumenti diversi ed esplorando varie strade, con l’unico obiettivo di superare positivamente l’ostacolo.

Gli elementi tecnici per trovare lavoro

Tra gli aspetti più importanti a garanzia di un curriculum efficace risultano le competenze tecniche, ovvero capacità specifiche da applicare in più settori e situazioni. Molte imprese e startup si sviluppano sul web, quindi è importante saper operare su internet in modo innovativo e disinvolto.

La capacità di lavorare con il social network marketing, oppure con la creazione di presentazioni online e con la gestione dei siti. In inglese si chiamano tasks e sono i compiti che si è in grado di svolgere con competenza e professionalità.

Il settore delle nuove tecnologie è fondamentale e quindi sfruttare la passione e le abilità acquisite usando i vari dispositivi quotidianamente, anche nel tempo libero, risulta efficace e importante. I metodi e le tecniche adoperati in un contesto ludico possono essere trasferiti in un ambito professionale. La creatività abbinata alle nuove tecnologie diventa un must per l’azienda.

L’organizzazione per essere assunti

Un altro aspetto tecnico per il curriculum efficace è la capacità di organizzare eventi. Che si tratti di corsi, seminari, feste o viaggi, l’abilità nel gestire i diversi elementi necessari a creare un evento, invitare le persone, trovare la location, coordinare i servizi è importante.

Le imprese hanno bisogno di tale competenza e ne avranno sempre più necessità in futuro per la promozione, per il rapporto con clienti e venditori o per fornire servizi ad altre aziende.

Inoltre saper svolgere mansioni simili mette il candidato in buona luce per mansioni simili. Saper organizzare attività del genere, vuol dire essere agevolati nelle mansioni dell’ufficio, nella collaborazione con altre persone, anche esterne al gruppo di lavoro. Si possono preparare le trasferte dei responsabili e dei colleghi e trovare le proposte migliori tra le tante offerte di alberghi, catering, sale per convegni e così via.

A titolo di esempio, concludiamo inserendo quelle università che abbiamo saputo essere buone dal punto di vista della preparazione al mondo del lavoro:

  1. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA
  2. Scuola Superiore Sant’Anna
  3. CONSERVATORIO “GUIDO CANTELLI” DI NOVARA
  4. CONSERVATORIO “GIUSEPPE VERDI” DI TORINO
  5. Accademia di Belle Arti di Cuneo
  6. CONSERVATORIO “ANTONIO VIVALDI” DI ALESSANDRIA
  7. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE
  8. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE
  9. LUM – LIBERA UNIVERSITÀ MEDITERRANEA JEAN MONNET
  10. POLITECNICO DI MILANO
  11. ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI URBINO
  12. ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA
  13. UNIVERSITÀ DELLA VALLE D’AOSTA
  14. UNIVERSITÀ CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA
  15. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO
  16. UNIVERSITÀ CARLO CATTANEO – LIUC
  17. UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA “FORO ITALICO”
  18. UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE
  19. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO “CARLO BO”
  20. Accademia di Belle Arti LABA di Brescia
  21. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA
  22. LUMSA – LIBERA UNIVERSITÀ MARIA SS. ASSUNTA
  23. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA
  24. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI STUDI SUPERIORI IUSS
  25. Scuola Superiore per Mediatori Linguistici “Carlo Bo”
  26. LIBERA UNIVERSITÀ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM
  27. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO
  28. Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Varese
  29. POLITECNICO DI BARI
  30. SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
  31. Istituto Europeo Arti Operative
  32. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA
  33. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO
  34. Università della regione Lazio
  35. Università della regione Abruzzo
  36. Università della regione Veneto
  37. Università della regione Molise
  38. Università della regione Umbria
  39. Università della regione Marche
  40. Università della regione Liguria
  41. Università della regione Puglia
  42. Università della regione Campania
  43. Università della regione Toscana
  44. Università della regione Calabria
  45. Università della regione Sicilia
  46. Università della regione Lombardia
  47. Università della regione Sardegna
  48. Università della regione Piemonte
  49. Università della regione Basilicata
  50. Università della regione Valle D’Aosta
  51. Università della regione Emilia Romagna
  52. Università della regione Trentino Alto-Adige
  53. Università della regione Friuli Venezia-Giulia
  54. Accademia Italiana
  55. UNIVERSITÀ DI PISA
  56. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
  57. Universitas Mercatorum
  58. John Cabot University
  59. POLITECNICO DI TORINO
  60. Gypsy Musical Academy
  61. UNIVERSITÀ DEL SALENTO
  62. UNIVERSITÀ DI MESSINA
  63. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE “AMEDEO AVOGADRO
  64. UNIVERSITÀ EUROPEA DI ROMA
  65. CONSERVATORIO “G.F. GHEDINI” DI CUNEO
  66. EUROPEAN SCHOOL OF ECONOMICS
  67. UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA
  68. UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA
  69. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI
  70. Accademia di Belle Arti di Verona
  71. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA
  72. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO
  73. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA
  74. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA
  75. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
  76. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA
  77. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA
  78. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO
  79. UNIVERSITÀ CA’ FOSCARI DI VENEZIA
  80. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA
  81. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO
  82. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE
  83. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO
  84. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO
  85. UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE
  86. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA
  87. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO
  88. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE
  89. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO
  90. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI
  91. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA
  92. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA
  93. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL’AQUILA
  94. UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI PERUGIA
  95. Accademia di Belle Arti di Ravenna
  96. UNIVERSITÀ VITA-SALUTE SAN RAFFAELE
  97. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI
  98. UNIVERSITÀ COMMERCIALE LUIGI BOCCONI
  99. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA
  100. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL’INSUBRIA
  101. Politecnico di Milano – sede di Cremona
  102. RUFA Libera Accademia di Belle Arti di Roma
  103. LUISS – LIBERA UNIVERSITÀ INTERNAZIONALE DEGLI STUDI SOCIALI
  104. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI “PARTHENOPE”
  105. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA
  106. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI “L’ORIENTALE”
  107. SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI
  108. ACCADEMIA ALBERTINA DI BELLE ARTI DI TORINO
  109. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II
  110. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA
  111. UNIVERSITÀ TELEMATICA INTERNAZIONALE UNINETTUNO
  112. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE
  113. LUSPIO – LIBERA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI SAN PIO V
  114. ALMA MATER STUDIORUM – UNIVERSITÀ DI BOLOGNA
  115. Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Cuneo
  116. Accademia di Belle Arti di Brescia “SantaGiulia”
  117. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA
  118. Università degli Studi della Repubblica di San Marino
  119. LIBERA UNIVERSITÀ DI BOLZANO – FREIE UNIVERSITAT BOZEN
  120. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
  121. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GABRIELE D’ANNUNZIO DI CHIETI E PESCARA